Il chiama angeli: una leggenda messicana

Idee regalo - Donne22/11/2018

Dedicata soprattutto a chi è in dolce attesa…

La leggenda del chiama angeli ha la sua origine nella cultura sud americana. Il chiama angeli è formato da una sfera d’argento liscia o cesellata, al cui interno c’è un piccolo xilofono: muovendola esso suona e leggenda vuole che abbia il potere di richiamare l’attenzione del proprio angelo custode. Infatti, chi si intende di angeli custodi sa che la loro attenzione va suscitata, perché solo chiamandoli possono intervenire. Tradizione vuole che venga regalata alla futura mamma che, mettendosela sulla pancia e facendola tintinnare, abitua il bambino al suono soave che lo calmerà anche in vita. C’è un’intera serie di Amen dedicata agli angeli e, ovviamente, all’interno di essa la cosiddetta Bola messicana, la sfera tintinnante, non poteva mancare. Ma ci sono decine di altre cose: ali aggrappate a un anello, rilucenti di zirconi o nere; piccoli angioletti che dondolano appesi a bracciali di vetro di murano, o ancora d’argento con la preghiera inscritta sul lato posteriore. Spiriti soavi e gioiosi da portare al lobo, al polso, al collo.

Dove trovare questi gioielli?

Mostra nella mappa

Orari d'apertura

LUN – VEN 9.00-22.00SAB – DOM – FESTIVI 9.00-21.00

Contatto

059/848984

Altre notizie

#JustAsk

Ti rispondiamo sul nostro Facebook Messenger entro un'ora

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: +39 059 84 88 35
> Contattaci

Top