Indietro
1920x580

Il Pelargonium (geranio sudafricano)

Contro le malattie da raffreddamento

La varietà di geranio sudafricano è un toccasana contro sinusiti e affezioni polmonari.

La funzione dell’epitelio dei nostri bronchi è di tenere pulite le vie aeree. Per questo, il muco viene espulso regolarmente. Ebbene, quando siamo “intasati” - e in autunno inquinamento e freddo promuovono questo inconveniente - esiste un rimedio che viene da lontano e nel suo paese d’origine è sempre stato usato al fine di liberare le vie respiratorie. Si chiama Pelargonium Sidoides o meglio il geranio sudafricano. Le radici sono ricche di tannini e flavonoidi, acido gallico e cumarine, ovvero, sostanze che sono utilissime per decongestionare e trattare le vie respiratorie, alte o basse che siano! Il ruolo di questo geranio è importantissimo soprattutto contro i virus tipici delle infezioni respiratorie.

In particolare, l’acido gallico, agisce stimolando l'attivazione delle cellule immunitarie durante le infezioni virali. Uno studio condotto su 207 pazienti con il raffreddore, ha messo in evidenza che l'80% dei partecipanti a cui fu somministrato l'estratto di Pelargonium (103 partecipanti) è guarito completamente con un trattamento di 10 giorni, contro il 30% dei guariti trattati con un placebo. Nel 2009 è stato effettuato un secondo studio che ha messo in evidenza i benefici sulla rinosinusite di origine batterica abbastanza severa. Per misurare gli effetti benefici del Pelargonium sidoides è stata utilizzata la scala Sinusite Severity Score che determina, attraverso un punteggio da 0 a 24, la gravità della malattia. All'inizio dell'esperimento i pazienti avevano tutti un valore di almeno 12, che è sceso a 5.5 dopo l'assunzione dell'estratto.

La storia di questo estratto risale a fine 800, quando il maggiore inglese Charles Henry Stevens fece un viaggio in Africa per curarsi dalla tubercolosi. Un guaritore zulu gli insegnò come fare il decotto a base di Pelargonium e il maggiore guarì. Quindi introdusse il rimedio in Inghilterra dove venne chiamato Steven’s Consumption Cure. Nel corso dei decenni successivi il Pelargonium venne impiegato con successo per la guarigione di centinaia di casi di tubercolosi e assurse a vera terapia.

Lo potete trovare in erboristeria, farmacie e parafarmacie.

farma

Eventi

La prima colazione ideale?

Quella che permette di acquisire energia e rafforzare il sistema immunitario